Il leggendario circuito di Imola accoglie il terzo appuntamento del Campionato Italiano Velocità.

Sotto un cielo limpido e senza nuvole, i nostri tre piloti hanno messo in pratica le sessioni di allenamento fatte durante la breve pausa estiva. Fin dalle prime battute del weekend, Liguori ha fatto da lepre, dando quasi 8 decimi al secondo in classifca; i compagni Colombi e Villani hanno dato spettacolo nella parte centrale della classifica.


Il ritmo dei tre piloti si conferma anche nei 2 turni di qualifiche: Liguori conquista la seconda casella della griglia di partenza, con un crono di 2.04.738; Villani conquista la ventesima posizione con un tempo di 2.07.433, mentre Colombi è subito dietro staccato di pochi millesimi.
Entrambe le gare sono state senza esclusioni di colpi. La partenza di Liguori e di Colombi non è stata delle migliori, perdendo alcune posizioni. Dopo poche curve, il numero 72 del Pasini Racing Team è già in lotta per la vittoria. Per Colombi parte una difficile rimonta dalla ventiquattresima posizione.La partenza di Villani è stata molto buona, mostrando un ritmo migliore a quello dei diretti avversari. Alla fine del secondo giro Liguori conquista la prima posizione con un sorpasso in staccata; nelle retrovie, la caduta di un avversario rovina la gara di Villani: il contatto tra la sua moto e quella dell'avversario comporta danni alla carena e al cambio elettronico. Intanto Colombi consolida il suo ritmo recuperando posizioni dopo la partenza non perfetta. Il ritmo dei primi è molto serrato, con Liguori che battaglia ad ogni curva fino alla fine del decimo giro, nel quale cade e conclude la sua gara. Villani nel contempo lotta nelle posizioni di coda, senza l'ausilio del cambio elettronico e con dei freni poco incisivi. Colombi conclude la sua rimonta sotto alla bandiera a scacchi in quattordicesima posizione.

La gara della domenica è stata una lunga sessione in apnea sia per i box che per il muretto. Tra i nostri portacolori, Villani è stato quello che ha fatto la partenza migliore, recuperando posizioni fino alla casella 14. La partenza di Colombi è stata buona ed ha conservato la sua posizione; Liguori ha avuto uno scatto non perfetto, affrontando le prime curve in quinta posizione, per poi recuperare la terza posizione dopo poche curve. I giri successivi vedono la rimonta di Villani, non senza qualche contatto con gli avversari, mentre Colombi amministra il gruppo centrale. Nelle prime posizioni, si consuma la lotta tra Liguori e il gruppo di testa. Il ritmo dei primi è da qualifica, col passo dei 2.05. A metà gara, tra il primo in classifica e Liguori, inizia ad esserci del margine, ma un errore alla ultima variante del leader di gara riapre i giochi. Nel gruppetto di testa inizia una lotta serrata che dura quattro giri, da cardiopalma. Nelle retrovie, Villani tira fuori la grinta e si confronta con la parte alta della classifica, mentre Colombi porta avanti una rimonta inaspettata. Sotto alla bandiera a scacchi Liguori passa in seconda posizione, dopo una gara tiratissima, mentre Colombi conquista la dodicesima posizione e Villani la tredicesima.

Anche questo weekend è stato pieno di soddisfazioni e non è mancato il podio; c'è un po' di amaro in bocca per non aver raggiunto il gradino più alto, ma siamo già pronti per l'ultimo round di questo pazzo campionato 2020.

Ringraziamo tutti gli sponsor che ci stanno supportando: GandiniRace, Motul, Marchaldfilters, Fabbri Accessori, Tovo Gomma, Saldagas, Garplast, Spark Exhaust, GTT Design e SM Project.

 

#elfCIV20 #Campionatoitalianovelocità #Pasiniracingteam #GandiniRace #Motul #Marchaldfilters #fabbriaccessori #tovogomma #GPgarplast #saldagas #sparkexhaust #GTTdesign #SMproject #blu #racing

 

 

 

Albo d'oro

Gallery

Settembre 2020
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

Calendario Gare

Mini GP 50
Dom 11 Ott
Adria International Raceway
Premoto3
Dom 11 Ott
Adria