Untitled.jpg

29 ottobre 2020

L'autodromo di Varano de Melegali ha ospitato l'ultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Junior e i nostri tre piloti hanno donato tanto spettacolo e non pochi colpi di scena. Il meteo è stato incerto per tutta la giornata di sabato e i piloti hanno deciso negli attimi antecedenti al primo turno di qualifica quali pneumatici installare. Sebbene le condizioni dell'asfalto fossero molto incerte a causa di alcune chiazze di bagnato, il nostro Loris Capriolo è stato il primo ad optare per pneumatici slick, ottenendo un buon 1.21 basso. Il secondo turno di qualifiche è stato invece affrontato da tutti i piloti con le gomme da asciutto, ma i tempi fatti registrare dai nostri piloti non sono stati sufficienti per aggiudicarsi la prima fila: seconda fila per Capriolo e Sponga, mentre Gabarrini conquista la casella numero nove.


In entrambe le gare i distacchi tra i vari concorrenti è sempre stata minima. In Gara1 l'eccellente partenza di Sponga gli ha permesso di conquistare la terza posizione dopo pochissime curve, mentre Capriolo e Gabarrini consolidavano la quinta e la decima piazza. Il ritmo molto serrato di tutte le MiniGP e il gioco delle scie ha fatto sì che la terza posizione di Sponga venisse conquistata dagli avversari, mentre la costanza di Capriolo ha compattato il gruppo degli inseguitori. Gabarrini invece ha perso il contatto del gruppo; sebbene girasse da solo, il suo crono è stato in linea con quello dei suoi compagni di squadra: 1.21.1 per lui e Sponga, mentre Capriolo ha fermato il crono a 1.20.8


I best time di tutto rispetto hanno permesso di concludere Gara1 in quinta posizione per Capriolo, sesta posizione per Sponga e nono piazzamento per Gabarrini.


Gara2 è stata ancor più accesa, con tutti i piloti della griglia molto vicini tra loro per tutta la durata della manche. Le condizioni meteo e dell'asfalto hanno permesso di livellare ulteriormente le perfomance di tutte le moto in griglia. Il ritmo pressoché identico di tutti i piloti ha donato a pochi fortunati ai box e sulle tribune una gara molto tirata, dove non sono mancati sorpassi e controsorpassi. L'ultima gara della stagione 2020 ha consegnato la settima posizione a Capriolo, l'ottava a Sponga e la decima a Gabarrini. Sono migliorati anche i crono: Capriolo e Sponga sono scesi sotto il muro del minuto e 20 secondi, mentre Gabarrini ha mantenuto il miglior tempo sul 1.21


Si conclude così la stagione 2020, nella quale abbiamo seminato molto e raccolto leggermente meno delle aspettative. Ma abbiamo capito quali sono i nostri punti di miglioramento e faremo il possibile per la prossima stagione, nella quale ci troveremo pronti a dare battaglia.
Ringraziamo tutti gli sponsor che ci stanno supportando:

 #elfCIV20 #Campionatoitalianovelocità #Pasiniracingteam #GandiniRace #Motul #Marchaldfilters #fabbriaccessori#tovogomma #GPgarplast #saldagas  #GTTdesign #SMproject